• ISCRIZIONI CHIUSE

IN PRESENZA TEORICO PRATICO

Preterapia Con Splint: Tecnica OMRT (Bassetti)

PER LA SICUREZZA DI TUTTI

Verrà rispettata la distanza di un metro e oltre tra i partecipanti

DESCRIZIONE CORSO

Obiettivi del corso:

Il corso è rivolto principalmente a tutti coloro che hanno frequentato il corso base di gnatologia, in generale a coloro che possiedono prerequisiti sull’argomento. Nell’ottica di un approccio multidisciplinare, il corso è indirizzato al Team di studio ortodontista-protesista-implantologo.

I concetti della Scuola di Vienna del prof. Slavicek e del prof. Sato saranno utilizzati per programmare un’accurata diagnosi nella preterapia con splint, in modo da poter definire la corretta posizione terapeutica TP, presupposto indispensabile per la finalizzazione delle riabilitazioni protesiche o implantari. Il corso prevederà fasi pratiche con costruzione di uno splint in Posizione Terapeutica TP con tecnica OMRT Bassetti, utilizzando articolatore Reference SL e Variatore CPV.

Verranno presi in considerazione i seguenti dispositivi terapeutici:

  • Bite di riposizionamento mandibolare in TP;
  • Bite termostampato in RP per bruxisti;
  • Bite di emergenza;
  • Bite sottile da utilizzare nella tecnica con overlay no prep senza provvisorio.

Per una preventiva conoscenza degli argomenti del corso si consiglia la lettura del libro “La Dimensione Verticale in Protesi ed in Ortognatodonzia, integrazione tra estetica e funzione”, scritto dal Relatore e pubblicato da EDRA.

Sarà possibile, nella parte pratica del corso, lavorare su casi documentati dai corsisti, secondo il protocollo Bassetti.

 

PRIMO GIORNO (teorico-pratico)

Introduzione al programma del corso con rinforzo dei principali concetti del corso base di gnatologia.

Protocollo diagnostico gnatologico standardizzato: facciamo il punto.

 

Analisi clinico strumentale 1:

  • Documentazione standardizzata del caso:
    • Foto intra ed extraorali e dei modelli montati in articolatore; ✓ impronte panoramiche;
    • Modelli iniziali per lo studio del caso;
    • Montaggio dei modelli in articolatore Reference SL;
    • Radiografie LL, AP, Panoramica.
  • Trasferimento dei dati dal paziente all’articolatore:
    • Articolatore individuale Reference SL e suo settaggio individuale con dati condilografici e/o tecnica delle cere;
    • Arco facciale anatomico e arco facciale cinematico.
  • Trasferimento della relazione interarcata dal paziente all’articolatore:
    • Costruzione della cera di Reference Position (RP) e di Therapeutic Position (TP);
    • Registrazione sul paziente della Reference Position e della Therapeutic Position;
    • Rilievo delle cere per il settaggio dell’ articolatore(Protrusione e Medio-Trusione);
    • Montaggio del modello inferiore in Reference Position;
    • BruxChecker e sua interpretazione;
    • Occlusogramma e sua interpretazione.
  • Gestione dei files delle immagini e presentazione Power Point per la discussione del caso con il paziente

 

Analisi clinico strumentale 2:

  • Condilografia elettronica con il sistema Cadiax 4;
  • Interpretazione diagnostica e terapeutica dei tracciati condilografici ;
  • Arco facciale cinematico e montaggio del modello superiore in asse cerniera individuale;
  • Tracciati cefalometrici sulla LL (Slavicek-Sato) e PO e loro importanza diagnostica e terapeutica;
  • Cartella gnatologica secondo la scuola di Vienna;
  • Presentazione digitale del caso, valutazione diagnostica e programmazione terapeutica.

Cefalometria statica standard basata sui valori medi e cefalometria individuale dinamica, VD(LFH)-ODI-APDI(Slavicek-Sato).

Concetti di macro-mini-microestetica legati alla posizione mandibolare.

Rapporti tra posizione mandibolare vie aere superiori, prime vertebre cervicali C1-C2.

 

Sistema masticatorio e suo sviluppo:

  • Sistema cibernetico secondo Slavicek
  • Anatomia del sistema cranio mandibolare
  • Sviluppo delle malocclusioni secondo Sato
  • Periodi di sviluppo del sistema masticatorio
  • Normo-occlusione, malocclusione, meccanismi di compenso
  • Eufunzione –Disfunzione- Malocclusione
  • Discrepanza posteriore e sua gestione
  • Germectomia precoce degli ottavi.

Geometria Funzionale, Angolo di Disclusione (DA)

  • Spazio Protesico-Ortodontico funzionale e sua gestione multidisciplinare.
  • Importanza del controllo del piano occlusale e della discrepanza posteriore.
  • Piano occlusale gnatologico e piano occlusale posteriore superiore.
  • Controllo della verticalità dell’occlusione e dell’inclinazione del piano occlusale nel riposizionamento tridimensionale della mandibola.

Valutazione della posizione spaziale della mandibola, dalla ICP alla TP:

  • Valutazione della posizione mandibolare con CPV
  • Uso del CPV per definire la posizione terapeutica (TP)

Inerpretazione dei rapporti occlusali, e loro importanza per definire la TP:

  • Definizione dei rapporti occlusali in 1°-2°-3° classe, MLD, Cross bite.
  • Alto angolo, Basso angolo.
  • Affollamento-Diastemi
  • Analisi delle funzioni e parafunzioni con il BruxChecker.
  • Analisi della dinamica mandibolare con la tecnica dell’occlusogramma.

 

Concetti occlusali secondo la scuola di Vienna in ortognatodonzia:

  • Occlusione sequenziale con dominanza canina
  • Controllo retrusivo
  • Guida protrusiva e controllo retrusivo sui primi premolari
  • Archi funzionali
  • Concetti di ceratura sequenziale con dominanza canina secondo il prof Slavicek

Gestione della dimensione verticale secondo la scuola di Vienna e sua importanza per ottenere un risultato estetico funzionale ottimale tramite il VTO Cadias secondo il concetto di DFSD.

Protocollo occlusale statico e dinamico secondo Slavicek

PRIMO GIORNO POMERIGGIO (pratico)

Preparazione del materiale ed attrezzature per la parte pratica.

  • Arco Facciale
  • Settaggio dell’articolatore
  • Spiegazione del variatore CPV
  • Costruzione delle cere di registrazione

 

SECONDO E TERZO GIORNO (pratico)

PRETERAPIA CON SPLINT TECNICA OMRT(Bassetti)

Protocollo OMRT-Spilnt

  • Montaggio dei modelli in ICP con arco anatomico
  • Registrazione della RP secondo VIESID e RP secondo Bassetti
  • Valutazione della differenza tra ICP-RP sul CPV
  • Impostazione della PT
  • Costruzione della cera di TP
  • Registrazione in bocca della TP, valutazione sul CPV, eventuale aggiustamento
  • Montaggio in articolatore in TP
  • Costruzione dello splint in resina su mascherina termostampata con composito fotopolimerizabile
  • Rifinitura e funzionalizzazione dello splint (controlli occlusali)
  • Prova in bocca ed istruzioni per il paziente
  • Rimontaggio sul CPV (OMRT)
  • Follow-up
  • Finalizzazione multidisciplinare del caso.

Impostazione del piano terapeutico multidisciplinare:

  • Programmazione protesico implantare gnatologica.
  • Ortognatodonzia riabilitativa con tecnica MEAW del prof S. Sato. 
  • Terapia multidisciplinare ortho-implanto-protesica

Trasferimento della TP dal bite ai modelli, per la costruzione del provvisorio terapeutico

 

Verranno presi in considerazione i seguenti dispositivi terapeutici:

  • Bite di riposizionamento mandibolare in TP
  • Bite termostampato in RP per bruxisti
  • Bite di emergenza
  • Bite sottile da utilizzare nella tecnica con overlay no-prep senza provvisorio.

I corsisti potranno lavorare su un proprio caso documentato secondo il protocollo diagnostico Bassetti, e fare una breve presentazione e discussione.

 

MATERIALE NECESSARIO DA PORTARE PER LO SVOLGIMENTO DELLA PARTE PRATICA

  • Articolatore Reference sl
  • Set di programmazione articolatore reference sl
  • Accessorio del piano occlusale
  • Tavolo incisale colorato, verde, blu, giallo
  • Variatore CPV (chi lo possiede)
  • Spaziatori grigi e placche rosse per montare i modelli in articolatore
  • Modelli di un caso (o della propria bocca) montati in ICP ed in RP,così composti:
    • 2 modelli superiori con split cast
    • 3 modelli inferiori uno con denti sfilabili, uno senza, dove verrà costruito il bite, uno di riserva. Tutti i modelli debbono avere lo split cast.
    • Frese e gommini per rifinitura.

Preterapia Con Splint: Tecnica OMRT (Bassetti)
  • Modalità :In Presenza
  • Tipologia :Teorico Pratico
  • Luogo :Ascoli Piceno
  • Durata :3 Giorno/i
  • Disponibilità :8 Posti
Categoria/e:
Altre informazioni:

Dove e quando

Luogo

Studio Dentistico Bassetti
Via Piceno Aprutina, 47 - Ascoli Piceno

Date

Date da definire

Orari

Giovedì: 9:00 - 17:00
Venerdì: 9:00 - 17:00
Sabato: 9:00 - 15:00

Prezzi e promozioni

CORSO COMPLETO

€2.500

|

+ IVA

Massimo 8 partecipanti/e
INFORMAZIONI

Dott. Nazzareno Bassetti

Diploma di Odontotecnico conseguito nel 1982. Laureato in Odontoiatria e Protesi Dentaria nel 1988 con il massimo dei voti e lode presso l’Università “La Sapienza” di Roma. Corsi di formazione nelle varie branche dell’odontoiatria. Postgraduate university

Pronto ad iniziare?

I nostri docenti sono professionisti del settore che si sono distinti per competenza e originalità
nella loro professione e che sono disposti a trasmetterti la loro esperienza per mezzo di corsi teorico pratici.